Abbiamo trovato Coraggio e Aria per fare Agricoltura Sociale. Alla scoperta delle due cooperative

Due nuove cooperative si aggiungono alle aziende di Roma che ospitano i nostri progetti per l’empowerment e l’inclusione sociale e lavorativa. Insieme a Casa Scalabrini 634 e ai ragazzi che hanno appena iniziato la nuova edizione di Campi Ri-Aperti, abbiamo esplorato la Cooperativa Agricola Coraggio e la Cooperativa Sociale Aria

Roma, così grande e così tanto caratterizzata dalle vaste aree agricole che danno respiro, colore e lavoro alla sua periferia, racchiude diverse storie e avventure imprenditoriali meritevoli di essere raccontate. Realtà ideali anche per fare da scenario ad altre storie, di crescita personale e lavorativa. Cooperative agricole, cooperative sociali, aziende che trasformano i prodotti agricoli. Imprese che partono non solo dalla terra e dai suoi frutti, ma anche dai sogni, dai progetti e dai vissuti delle persone e delle comunità che danno loro vita.

Nuova aziende multifunzionali per fare agricoltura sociale

Alle aziende agricole multifunzionali insieme alle quali già facciamo agricoltura sociale vogliamo aggiungerne altre. Non solo per raggiungere territori diversi dei Municipi della Capitale con i quali collaboriamo, ma anche e soprattutto per poter offrire attività e contesti diversi ai ragazzi che intraprendono i nostri percorsi di orientamento e formazione. Siamo alla ricerca di nuovi SEMI da spargere sul territorio romano.

I ragazzi di Campi Ri-Aperti si mettono all'opera per la prima volta nella Cooperativa Sociale Aria
I ragazzi di Campi Ri-Aperti si mettono all’opera per la prima volta nella Cooperativa Sociale Aria

Un paesaggio diverso, differenti contesti umani e tecniche di coltivazione, la presenza o meno degli animali. Sono variabili che assumono una grande importanza. Alcune aziende sono adatte per immergersi nel mondo del lavoro supportati da un contesto familiare ed accogliente. Altre ti portano in un mondo diverso, dando a giovani e adolescenti la possibilità di crescere e scoprire se stessi o di mettere alla prova le proprie potenzialità e ritrovare un contatto con la bellezza della natura.
A questi tipi di esperienza ora possono aggiungersi altre. Quelle offerte da due territori e due storie molto diverse tra loro e da quelle delle aziende che già lavorano al nostro fianco: Cooperativa agricola Coraggio e Cooperativa Sociale Aria.

Con Casa Scalabrini 634 e i 4 ragazzi dell’Africa sub sahariana che hanno appena iniziato il proprio cammino di integrazione, orientamento e formazione con il progetto Campi Ri-Aperti, siamo andati a scoprire queste due realtà. Un piccolo approccio con le attività e i prodotti che potrebbero trovare qui. Elementi che permetteranno loro di scegliere in quale azienda effettuare il tirocinio previsto dal progetto.

La battaglia per l’affidamento delle terre pubbliche: Cooperativa Coraggio


Sit in della Cooperativa Coraggio per l'affidamento delle terre pubbliche a Roma

Visita la pagina Facebook e il sito

COoperativa Romana AGricoltura GIOvani. La storia della Cooperativa agricola Co.r.ag.gio parte dalla vertenza per l’affidamento a giovani agricoltori delle terre pubbliche abbandonate presenti a Roma. Casali abbandonati circondati da terreni riconquistati dai rovi e dalla natura selvaggia. Pezzi di Città che la Città e la cittadinanza hanno di fatto perso, lasciandoli in balia dell’incuria. Campagne che possono diventare nuovamente patrimonio della collettività, fonte di lavoro e di produttività, bellezza da offrire allo sguardo di chi vive il quartiere, se vengono affidate a persone di buona volontà che possano prendersene cura. Che possano lavorarle

Nasce così un incontro tra ragazzi che ha dato vita a laboratori teorici e pratici sull’orticoltura e sulle buone pratiche ecologiche (in luoghi pubblici come biblioteche, parchi e associazioni culturali) e, soprattutto, ad un progetto di agricoltura multifunzionale e di educazione ambientale. Da maggio 2015 hanno in gestione la tenuta di Borghetto San Carlo. 22 ettari di terreni pubblici e un casale storico in via Cassia 1420. 

E proprio a Borghetto San Carlo, partendo dagli orti urbani a disposizione degli abitanti de La Giustiniana e muovendoci verso gli orti coltivati dai soci della cooperativa, Giacomo, giovane presidente di Coraggio, guida noi e i ragazzi alla scoperta di coltivazioni e ortaggi che sono delle novità assolute per chi viene dall’Africa. Chi l’ha mai visto in Gambia un carciofo?! E anche l’odore del rosmarino è una scoperta.

GAS e agricoltura biologica e solidale: Cooperativa Sociale Aria

Le serre della cooperativa sociale Aria

Visita il sito

Quando si lascia la Laurentina per entrare nella riserva naturale di Decima Malafede ci si ritrova in una Roma rurale come pochi la conoscono. In lontananza si intravede Castel Romano. Ma tutto attorno a te è natura che collabora con l’uomo. E più che mai, in una azienda agricola integrata come la Cooperativa Sociale Aria, la natura collabora con l’uomo, e l’uomo con gli altri uomini, per il benessere di tutti. Agricoltura biologica, economia solidale, agricoltura sociale che dà a rifugiati e disabili la possibilità di integrarsi nella società partendo dal lavoro. Dal desiderio di consumo critico dei Gruppi di acquisto solidale e dall’esperienza di agricoltori specializzati in orticoltura biologica e un produttore a KM zero di formaggi ovini nasce questa impresa sociale. Un’impresa i cui gli agricoltori sono soci lavoratori. Nata dal basso, con e per i gruppi di acquisto solidale. Un’impresa in cui le persone svantaggiate possono iniziare percorsi di integrazione lavorativa.

Qui i ragazzi hanno visto per la prima volta una serra. Hanno imparato come la natura addomesticata dall’uomo supera gli inverni europei. E anche qui li abbiamo visti fotografare qualsiasi cosa incontrassero. Hanno trovato un mondo nuovo e stimolante, pronto ad accoglierli.

Vuoi fare Agricoltura Sociale anche tu? Collabora o partecipa ai nostri progetti o CONTATTACI per una consulenza.
Puoi ricevere informazioni sulle Giornate di Agricoltura Sociale aperte a tutti o sui seminari AgriLab iscrivendoti alla NEWSLETTER di Oasi e Kairos


ALTRI POST SUL BLOG


Campi Ri-Aperti: formazione e tirocini per un nuovo gruppo di migranti

I campi in cui crescono anche possibilità: le aziende agricole partner

Modulo Formativo multimediale: Mappa delle aziende agricole di Roma


I PROGETTI


Semi: mettere radici nei territori

Campi Ri-Aperti


Lascia un commento

© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06.5160.0539
Fax: 06.5188.2122
segreteria@kairoscoopsociale.it