Anche quest’anno Campi Ri-Aperti ha #Risoxunacosaseria! La campagna di raccolta fondi di Focsiv Abbiamo riso per una cosa seria sostiene il progetto per la formazione e l’inclusione di migranti di Kairos e Casa Scalabrini 634 ed altri 36 interventi nel mondo.

 

Difendi chi lavora la terra! Anche i ragazzi di Campi Ri-Aperti che hanno iniziato il loro percorso di integrazione e formazione al lavoro con Kairos e Casa Scalabrini 634.

Fino al 5 maggio 2019, con la campagna Abbiamo #RisoxUnaCosaSeria di Focsiv hai la possibilità di sostenere il nostro e altri 36 progetti di agricoltura familiare nel mondo.

 

Con ASCS Onlus, Casa Scalabrini 634 ha aderito per il secondo anno alla campagna Abbia #RisoxUnaCosaSeria

Abbiamo #risoxunacosaseria è la campagna di Focsiv che sostiene anche Campi Ri-Aperti
Abbiamo #risoxunacosaseria è la campagna di Focsiv che sostiene anche Campi Ri-Aperti

ASCS Onlus, con il suo programma Casa Scalabrini 634, sostiene anche questa 5° edizione di Campi Ri-Aperti.

L’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo ha aderito ad Abbiamo riso per una cosa seria per il secondo anno consecutivo proponendo proprio il progetto con il quale Kairos e Casa Scalabrini danno a giovani rifugiati e richiedenti asilo, presenti sul territorio di Roma, la possibilità di iniziare un’esperienza lavorativa che sia, innanzitutto, formativa e rispettosa dei tempi e delle modalità necessari per l’apprendimento e l’integrazione.

 

Focsiv e Coldiretti, da anni dalla parte di contadini e consumatori

Per il 17° anno la campagna Abbiamo Riso per una Cosa Seria sostiene l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo.
FOCSIV, da 47 anni, rappresenta la realtà di 86 organismi cristiani che, grazie al volontariato internazionale, operano in oltre 80 paesi delle aree più povere del Pianeta, realizzando interventi differenziati in risposta alle specifiche esigenze delle comunità locali, con il comune obiettivo di costruire una società rispettosa dei diritti umani, equa e inclusiva, a livello globale e locale.
Attraverso la Campagna “Abbiamo riso per una cosa seria” FOCSIV, insieme ai suoi Soci, intende promuovere l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo.

 

Il Riso di Focsiv e Coldiretti. Ecco come sostenere la campagna e i progetti

Il 4 e 5 maggio 2019, acquista il riso di Focsiv e Coldiretti! Lo troverai in 1000 piazze, mercati di Campagna Amica e parrocchie d’Italia.

Oppure, indicando come causale Abbiamo RISO 2019, puoi donare già da ora attraverso:

  •  l’app UBI Pay è semplice come inviare un messaggio: scarica e attiva subito l’app per donare tuo il contributo al numero +39 334 2749548 tramite il servizio invio denaro di JiffY
  • il Bonifico Solidarietà  esente da commissioni se sei titolare del servizio di internet banking Qui UBI o Qui UBI Affari
  • il Bonifico allo sportello esente da commissioni, se non sei correntista o non sei aderente al servizio Qui UBI o Qui UBI Affari, sul conto corrente di FOCSIV acceso UBI Banca –IBAN IT07C0311103231000000036218
  • Bollettino Postale, intestato a FOCSIV, c/c postale 87781001

 

Ecco perché è speciale ciò che puoi sostenere con un Abbiamo #RisoxUnaCosaSeria

Campi Ri-Aperti, Percorsi individualizzati in Agricoltura Sociale, è un progetto formativo che offre un’esperienza di lavoro nell’ambito agricolo a giovani rifugiati e richiedenti asilo. Si tratta di esperienze in azienda che, prima di tutto, orientano e li formano i beneficiari del progetto. Acquisiscono tante conoscenza e capacità, dal patentino per il muletto all’attestato HACCP. Un percorso di orientamento e formazione al lavoro che ha il momento cardine nel tirocinio di 4 mesi all’interno di un’azienda, non necessariamente agricola. Il proposito è quello di far acquisire ai beneficiari, alla fine dell’esperienza, una visione del mondo agricolo in grado di suggerire prospettive e opportunità future.

Inoltre, donando ad Abbiamo riso per una cosa seria, sostieni chi lavora la terra e l’agricoltura familiare nel mondo.

L’agricoltura familiare è la risposta dei contadini italiani e del mondo alla fame e allo sfruttamento del lavoro, ai cambiamenti climatici e alle multinazionali dell’agroalimentare, ma è anche rispetto delle biodiversità, delle colture e delle culture dei diversi Paesi. Il riso è l’alimento più consumato in tutto il mondo, quello contenuto nel pacco, 100% italiano, è il simbolo dell’alleanza tra i contadini del Nord e del Sud del mondo.

 

Come funziona Campi Ri-Aperti?

Ogni edizione del progetto, della durata di 6-7 mesi, accoglie un gruppo di almeno 4 giovani migranti. Una fase iniziale di orientamento e formazione di circa 2 mesi introduce i beneficiari nel percorso. 4 mesi di tirocinio permettono l’ingresso nel mondo del lavoro e nella società italiana nel modo più idoneo e graduale.

Nel dicembre 2015 abbiamo iniziato con il primo gruppo di 4 migranti. Due dei quali, alla fine del percorso di formazione, sono stati assunti dall’azienda in cui hanno svolto il tirocinio. Il progetto è attualmente in corso con il quinto gruppo di beneficiari.
Il progetto oggi è arricchito da micro-formazioni capacitanti, come corsi HACCP o il corso da carrellista per essere abilitati alla guida del muletto.

Leggi di più sul progetto Campi Ri-Aperti

 

Vuoi sostenere il progetto Campi Ri-Aperti o sei interessato alla nostra agricoltura sociale? Scopri i nostri progetti o CONTATTACI per una consulenza.
Puoi ricevere informazioni sulle Giornate di Agricoltura Sociale aperte a tutti o sui seminari AgriLab iscrivendoti alla NEWSLETTER di Oasi e Kairos


Il PROGETTO


Campi Ri-Aperti


I POST DEL BLOG SUL PROGETTO


Dare fiducia ad un rifugiato con il lavoro

Inziano i tirocini per un nuovo gruppo di migranti

Abbiamo trovato Coraggio e Aria per fare Agricoltura Sociale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06 5160.0539 - Fax: 06 5188.2122
Privacy Policy e Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analitici anonimizzati per fornirti le sue funzionalità e per migliorare la tua esperienza. Cliccando su "Ok", scrollando o continuando la navigazione accetti la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi