Campi Ri-Aperti

Campi Ri-Aperti
Campi Ri-Aperti

CONSULTA IL PROGETTO CAMPI RI-APERTI SULLA SUA NUOVA PAGINA

Campi Ri-Aperti, Percorsi individualizzati in Agricoltura Sociale, è un progetto formativo che offre un’esperienza di lavoro nell’ambito agricolo a giovani rifugiati e richiedenti asilo. Si tratta di un percorso di orientamento e formazione al lavoro che ha come momento cardine un tirocinio di 4 mesi all’interno di un’azienda agricola. Il proposito è quello di far acquisire, alla fine dell’esperienza, una visione del mondo agricolo in grado di suggerire prospettive e opportunità future.

Ogni modulo del progetto, della durata di 6-7 mesi, accoglie un gruppo di 4 giovani migranti. Una fase iniziale di orientamento e formazione di circa 2 mesi introduce i beneficiari nel percorso. Nel periodo di tirocinio retribuito, le aziende agricole che partecipano al progetto ospitano i giovani rifugiati per 25 ore a settimana, dando loro la possibilità di scoprire le proprie potenzialità e sviluppare competenze attraverso un’esperienza effettiva di lavoro nei campi. Il numero contenuto di beneficiari che partecipa al progetto garantisce la massima attenzione ai percorsi individualizzati.

Campi Ri-Aperti, nato su incarico della Fondazione per le Attività Scalabriniane (FAS), è portato avanti in collaborazione con l’Associazione Oasi e Casa Scalabrini 634, un centro che accoglie in semi-autonomia famiglie e giovani rifugiati. Il progetto vede, inoltre, il sostegno dell’Associazione Insieme Onlus e la partecipazione delle tre aziende agricole presso le quali vengono svolti i tirocini: Casale di Martignano, sulle rive dell’omonimo lago; Fratelli D’Alesio, a Tor Tre Teste; La Nuova Arca, sull’Ardeatina.

Nel dicembre 2015 abbiamo iniziato con il primo gruppo di 4 migranti. Due dei quali, alla fine del percorso di formazione, sono stati assunti dall’azienda in cui hanno svolto il tirocinio. Il progetto è attualmente in corso con il quarto gruppo di beneficiari.

Obiettivo del progetto:
-Promuovere e realizzare percorsi di inserimento socio-lavorativo per giovani rifugiati e richiedenti asilo.


I POST DEL BLOG SUL PROGETTO


Dare fiducia ad un rifugiato con il lavoro

Inziano i tirocini per un nuovo gruppo di migranti


© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06.5160.0539
Fax: 06.5188.2122
[email protected]