Chi semina racconta: progetto di agricoltura sociale di Libera

Il progetto di formazione e lavoro dell’associazione Libera contro le mafie ha recuperato terreni sottratti a Cosa Nostra e giunge alla “seconda fase”.

Chi semina racconta - Libera contro le mafie Palermo
Chi semina racconta, il progetto di agricoltura sociale di Libera Palermo. Fonte: http://www.liberapalermo.it

Ieri erano terreni di proprietà di Giovanni Brusca, oggi, dopo la confisca, sono l’area dove sorge una fattoria didattica, la cooperativa agricola Placido Rizzotto. E in questa azienda sono state formate 10 giovani donne disoccupate che ora formeranno altre donne con meno di 35 anni di età. Questa è la seconda fase del progetto “Chi semina racconta”, ideata dal gruppo di Palermo dell’associazione Libera contro le mafie in collaborazione con Orizzonte Donna e Rete delle Fattorie Sociali. Chi ha avuto modo di formarsi nel lavoro agricolo nella prima fase dell’iniziativa, la metaforica “semina”, dovrà ora “raccontare” ciò che ha imparato ad altre donne senza occupazione.

Le 10 ragazze affrontavano per la prima volta l’esperienza del lavoro agricolo quando hanno iniziato il progetto nella fattoria di Monreale, assistite da operatori del settore, ma ora sono state in grado di occuparsi anche della burocrazia necessaria per la creazione di questa nuova azienda. L’entusiasmo le accompagna in questa nuova avventura nel campo dell’inclusione e dell’agricoltura sociale. Parlano di futuro e nuove opportunità, quando a qualcuna di loro viene chiesta una sensazione su questa esperienza.

Questo progetto darà spazio anche all’innovazione. Nella serra didattica si sperimenterà la coltivaziona idroponica, un sistema che integra specie vegetali e l’allevamento di pesci che creano un ciclo producendosi a vicenda le sostanze utili per vivere e crescere.

Fonte: Meridionews.it – Agricoltura sociale per dare speranza ai giovani «Puntiamo su di noi e ci stiamo costruendo un futuro»

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06.5160.0539
Fax: 06.5188.2122
segreteria@kairoscoopsociale.it