Nuclei mamma-bambino

Mappatura: “Accoglienza residenziale dei nuclei mamma-bambino nel Lazio”

Martino Rebonato illustra il risultato della mappatura delle strutture che nel Lazio si occupano dell'accoglienza residenziale dei nuclei mamma-bambino
Il seminario

In occasione del seminario conclusivo del progetto Famiglie e servizi in Rete, Martino Rebonato di Kairos ha illustrato il risultato della mappatura delle strutture che nel territorio della Regione Lazio si occupano dell’accoglienza residenziale dei nuclei mamma-bambino. Il progetto è stato finanziato dalla Regione stessa e dall’ IPAB Asilo Savoia, ente Gestore dell’Avviso. La mappatura è stata realizzata in collaborazione con la Rete delle strutture e dei servizi per i nuclei mamma-bambino e costituisce l’aggiornamento al 31 dicembre 2016 dei dati raccolti dall’Associazione Oasi nel corso del progetto Mam&Co.

La mappatura

È ora disponibile per il download il documento prodotto dalla ricerca/mappatura.

Leggi tutto

, ,

Rete Mamma-Bambino: 28 febbraio il Seminario finale

Martedì 28 febbraio, dalle 15.00 alle 17.00, presso l’Università LUMSA (Piazza delle Vaschette 101, Roma) ci sarà il Seminario finale del progetto Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino. 

Convegno-finale-Rete-mamma-bambino


IL PROGETTO


Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino

Progetto vincitore dell’Avviso Pubblico rivolto a soggetti del Terzo Settore “Famiglie Fragili 2015”.
Ente finanziatore: Regione Lazio.
Ente gestore dell’Avviso Pubblico: IPAB Asilo Savoia.


28 febbraio, Convegno finale del progetto Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino, dal quale è nata la Rete mamma-bambino Lazio
28 febbraio, Convegno finale del progetto Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino, dal quale è nata la Rete mamma-bambino Lazio

La finalità di questo intervento era quella di mettere a disposizione un buon sistema di accoglienza e inclusione sociale che permettesse ai minori di crescere nella propria famiglia e alle madri di portare avanti la propria responsabilità di genitore. Ci siamo, quindi, concentrati sulle strutture che ospitano un tipo particolare di famiglia in condizioni di forte vulnerabilità sociale, quella composta da madri che crescono da sole i propri figli.

Il Progetto è cofinanziato dall’Associazione OASI nell’ambito del bando “Famiglie Fragili 2015” promosso dalla Regione Lazio.

Il Seminario è l’occasione per condividere riflessioni e spunti sul tema, per presentare l’aggiornamento della mappatura relativa alle strutture residenziali che nel Lazio ospitano nuclei madre-bambino in difficoltà e per illustrare il lavoro che la Rete regionale ha svolto in questo suo primo anno di vita. Leggi tutto

, ,

I campi in cui crescono anche possibilità: le aziende agricole partner

I ragazzi all'opera in una delle aziende agricole che collaborano con Kairos
All’opera in un’azienda agricola partner di Kairos

Semplicemente, non partirebbero i nostri progetti di agricoltura sociale senza la collaborazione delle aziende agricole. Sono lo scenario in cui nascono le nuove opportunità per i giovani beneficiari delle nostre iniziative. Offrono gli strumenti, le esperienze, i campi con i quali i ragazzi lavoreranno e impareranno. Oggi presentiamo le aziende agricole che partecipano ai nostri progetti, ospitando i tirocini o le piccole esperienze di formazione e orientamento al lavoro che offriamo ai giovani che vivono condizioni sociali difficili.

Il Casale di Martignano, sulle rive dell’omonimo lago, è protagonista di una fedele collaborazione con Kairos. Oltre ad ospitare nei propri terreni i partecipanti ai progetti Campi Ri-Aperti e Nuovi Campi Aperti, ha fatto da location al workshop sull’agricoltura sociale La strada fatta e quella da fare e ad altre occasioni di formazione legate al progetto Campi Aperti per il Sociale dell’Associazione Oasi. Le sue campagne, il suo allevamento di maiali, lo splendido prato sulle rive del lago vengono percorsi dalla “passeggiata dinamica”, uno dei momenti che contraddistinguono i nostri workshop. Leggi tutto

, , , , , , , , , ,

Relazioni violate: Convegno sulla violenza domestica

Martedì 7 giugno l’appuntamento organizzato dalla Caritas d Roma, in collaborazione con la nostra Rete dei servizi e delle strutture di mamme con bambini.

Le relazioni violate: violenza domestica e violenza assistita
Le relazioni violate: violenza domestica e violenza assistita

La violenza subita da donne e bambini nel contesto familiare è il tema del convegno “Le relazioni violate: violenza domestica e violenza assistita” che, nella mattinata di martedì 7 giugno, avrà luogo a Roma nella “Cittadella della Carità Santa Giacinta”, in via Casilina vecchia 19.

 

La Caritas della Diocesi di Roma ha organizzato questo appuntamento in collaborazione con la Rete dei servizi e delle strutture di mamme con bambini.
Il tema della violenza assistita, tra le forme di violenza domestica, lega strettamente le madri con i propri figli. La violenza assistita è, infatti, quella inferta ad un minore nel momento in cui è costretto ad assistere ai comportamenti violenti che avvengono in casa. Leggi tutto

Cos’è il progetto “Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino”

Secondo i dati Istat, il Lazio è la regione con la più alta percentuale di madri sole. Una situazione che porta con sé notevoli difficoltà di gestione della vita quotidiana, specialmente per le donne in condizioni di forte disagio e prive di reti di supporto comunitario.

Nuclei Mamma-bambino

Per favorire la realizzazione di un sistema efficace di accoglienza e inserimento sociale per i nuclei vulnerabili mamma-bambino che vivono nella nostra regione, il 2 maggio 2016 è stato avviato il progetto “Famiglie e servizi in rete per i nuclei mamma-bambino”, promosso dalla Cooperativa sociale Kairos con il contributo della Regione Lazio, nell’ambito dell’Avviso pubblico “Famiglie fragili 2015“, e in collaborazione con Ipab Asilo Savoia, in qualità di Ente gestore del suddetto Avviso.

Si tratta di un intervento di sistema che raccoglie l’eredità del progetto “Mam&Co” , realizzato dalla Cooperativa Sociale “La Nuova Arca” in collaborazione con l’Associazione Oasi e il Borgo Ragazzi Don Bosco.

Il progetto si fonda su una ricognizione delle principali criticità che caratterizzano questo settore ed aveva l’obiettivo di configurare un modello di intervento comunitario efficace e sostenibile, migliorando la conoscenza dei servizi che si occupano dei nuclei mamma-bambino in condizioni di particolare vulnerabilità. Nello stesso tempo ha sviluppato nell’opinione pubblica la conoscenza dei bisogni dei nuclei vulnerabili mamma-bambino e consolidare il lavoro in rete degli attori territoriali che intervengono in questo ambito. Leggi tutto

,

© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06.5160.0539
Fax: 06.5188.2122
segreteria@kairoscoopsociale.it