SEMI: mettere radici nei territori


SEMI: mettere radici nei territori. Spazi Educativi Multifunzionali in agricoltura sociale

SEMI: mettere radici nei territori. Spazi Educativi Multifunzionali in agricoltura sociale per l’innovazione dell’intervento socio-educativo territoriale è il progetto con il quale l’intervento in agricoltura sociale di Kairos, Campi Aperti, si radica nei territori municipali di Roma, offrendo all’interno delle aziende agricole partner spazi che rispondano ai bisogni socio-educativi della comunità e del quartiere. Inoltre, SEMI consolida le esperienze educative volte all’inclusione sociale e lavorativa dei giovani beneficiari dei nostri progetti, proponendosi come un punto di riferimento per i ragazzi stessi.

Scarica il PDF del progetto e CONTATTACI se vuoi provare un’esperienza formativa con noi, sei un assistente sociale o rappresenti un’azienda o una realtà del Terzo Settore che ha interesse a collaborare.

Una presenza educativa sul territorio

Il progetto è partito nell’autunno 2017 grazie al finanziamento della Fondazione Haiku Lugano. Il lavoro di attivazione delle reti integrate e costruzione dei presidi locali nelle diverse aziende ha contraddistinto i precedenti progetti. SEMI mira a fermarsi e radicarsi nei luoghi in cui facciamo agricoltura sociale. L’obiettivo è di realizzare servizi territoriali in cui sia possibile garantire una presenza educativa nei contesti produttivi e lavorativi agricoli per offrire percorsi volti all’orientamento, alla crescita e all’inclusione dei giovani vulnerabili, dei migranti e di coloro che per diversi motivi e diverso tipo di invio si avvicinano ad un’esperienza in ambito agricolo. I SEMI sono spazi in cui i ragazzi e il territorio possano contare su una presenza educativa in azienda, con tempi e modalità definite, per rispondere localmente ai bisogni emergenti.

Un SEMESpazio Educativo MultifunzionalE, sarà attivato in ognuna delle aziende partner dei nostri progetti. Si parte da tre realtà localizzate nei Municipi V, IX e XV della Capitale: Azienda Agricola D’Alesio (Tor Tre Teste); La Nuova Arca (Divino Amore – Falcognana); Casale di Martignano (Campagnano).

Ognuno dei SEMI è:

  • Uno spazio aggregativo all’interno di un contesto lavorativo – Una presenza sul territorio che offra ai ragazzi un luogo di aggregazione in un contesto lavorativo, l’opportunità di formarsi ed intraprendere un percorso educativo. Percorso più o meno strutturato, in base alle esigenze del ragazzo. Un luogo in cui i beneficiari dei nostri progetti possano incontrarsi e incontrarci quando ne sentano il bisogno, non solo in occasione di appuntamenti prestabiliti. Per loro l’azienda, infatti, è sempre più spesso uno spazio per la risposta ai propri bisogni educativi: un compito andato male, una lite in famiglia, la voglia di passare un pomeriggio insieme, l’aggregazione con gli altri del gruppo, la voglia di sentirsi produttivi, il bisogno di imparare qualcosa di nuovo. In azienda troveranno l’opportunità per raccontarsi e sentirsi sempre produttivi.
  • Formazione specialistica e incubatore lavoro – Il luogo dove crescere, approfittando di una formazione al lavoro specializzata e settoriale in diversi ambiti. Percorsi di formazione specialistici e inclusivi permettono ai beneficiari di acquisire qualifiche utili (patenti per il muletto e per il trattore, patentino fitofarmaci, HCCP, ecc.).
  • Percorsi formativi on the job all’interno di aziende (o reti di aziende) multifunzionali – Un ambiente in cui i giovani, sia quelli cresciuti nel territorio che i migranti, possano effettuare percorsi di inclusione lavorativa all’interno di un contesto lavorativo e produttivo. Individuate a seguito di una ricognizione territoriale, nuove aziende saranno invitate e motivate ad ospitare i beneficiari dei percorsi e a coinvolgerli nelle proprie attività produttive.
  • Agri-Cultura Sociale – Un posto dove fare formazione e informazione sull’agricoltura sociale per gli operatori territoriali attraverso la realizzazione di workshop e giornate esperienziali.

Obiettivi del progetto

  • Promuovere l’inclusione sociale e lavorativa dei giovani in particolari condizioni di vulnerabilità.
  • Offrire, attraverso le aziende agricole, una presenza educativa, formativa e di orientamento sul territorio per i ragazzi.
  • Diffondere la cultura innovativa degli interventi di agricoltura sociale fra gli operatori dei servizi, del terzo settore, le aziende agricole, gli altri stakeholder e la comunità territoriale.

Vuoi conoscere il progetto e metterti alla prova in occasione delle Giornate di Agricoltura Sociale, i nostri appuntamenti aperti a tutti? CONTATTACI! O iscriviti alla NEWSLETTER di Oasi e Kairos

© Copyright 2015
Kairos
Società cooperativa sociale a.r.l. O.N.L.U.S. (di tipo “B”, ai sensi della L. 381/91)

Sede legale: via Attilio Ambrosini n. 72 – 00147 Roma
Tel.: 06.5160.0539
Fax: 06.5188.2122
segreteria@kairoscoopsociale.it